Storie Quasi Titaniche

Titolo italiano: Storie Quasi Titaniche
Titolo originale:

Codice: VS 4767
Durata: 35 minuti
Edizione: Ottobre 1998
Distribuzione: Buena Vista Home Entertainment
Tipologia: Vendita
Box: Nero piccolo in plastica rigida
Promo iniziali: Assenti.
Promo finali: Assenti.
Contenuto: La vhs presenta una compilation di cinque corti classici, quattro provenienti dalla serie di Topolino e uno da quella di Paperino, completi di titoli di testa e di coda originali. Le title card sono originali con un sottotitolo riportante il titolo italiano del rispettivo corto.

Segni particolari: Come si capisce dalla simpatica cover e dall’eloquente titolo, questa videocassetta di stampo esclusivamente nostrano nasce per sfruttare la scia commerciale del film cult Titanic, uscito in Italia proprio nel 1998. Trattasi quindi di una compilation di corti a tema nautico, dato che tutti si svolgono – almeno in parte – su di una nave o in mare.
Non c’è alcun promo ad introdurre il primo corto, dopo i messaggi antipirateria e la intro stile “Disney Video”. Possiamo tuttavia sottolineare la presenza di un sottotitolo italiano inserito in sovrimpressione su tutte le title card originali.

Tra i cinque corti, uno di essi merita una nota a parte: una versione ricolorata di Topolino e i Pirati, accreditato col titolo Imbarco Forzato e secondo la didascalia sul retro, “Per la prima volta in videocassetta”. Sappiamo benissimo che non è così, dato che il corto – nella sua versione originale in b/n – era già stato inserito all’interno della vhs La Vita con Topolino, primo volume della Serie Oro II.
Ci sono tuttavia delle differenze da menzionare tra i due doppiaggi. Partiamo col titolo: quello ufficiale italiano attribuito dalla dialoghista Manuela Marianetti, che ha curato per la Royfilm la nuova edizione italiana del corto, è proprio Topolino e i Pirati mentre Imbarco Forzato è un titolo che appare solo in questo nastro e nella vhs I Capolavori di Minni del 2000 (probabilmente, come accadeva spessissimo anche nei DVD, chi ha curato l’edizione home-video non conosceva il reale titolo italiano del prodotto). Sul perfido Gambadilegno troviamo già Massimo Corvo, succeduto a Riccardo Barbera. A differenza del doppiaggio anni ’80 la canzone iniziale è adattata e doppiata in italiano, su testi di Lorena Brancucci e direzione musicale del padre Ernesto col consueto pseudonimo. Per concludere, anche se ovviamente la vhs mozza i crediti finali italiani, segnaliamo la direzione del doppiaggio di Leslie James La Penna e l’assistenza al doppiaggio di Olivia Lopez.

Abbiamo già detto della cover ispirata a Titanic, con ogni probabilità disegnata da Claudio Sciarrone (uscì anche una pubblicazione cartacea analoga ma questa volta, nel titolo, senza la parola “quasi”) in cui Topolino e Minni ricalcano rispettivamente le parti che furono degli attori Leonardo Di Caprio e Kate Winslet. La didascalia in basso recita “Le storie più belle della banda Disney a spasso per i mari”, mentre sul retro appaiono due oblò raffiguranti due sequenze dei corti Una Pesca Acrobatica e A Caccia di Balene, oltre ad una piccola immagine di Topolino Lupo di Mare.

Corti presenti e loro edizione italiana:
• COSTRUTTORI DI BARCHE (Boat Builders; 1938) – Topolino
Topolino: Gaetano Varcasia
Paperino: Luca Eliani
Pippo: Vittorio Amandola
Minni: Barbara Castracane

• UNA PESCA ACROBATICA (Sea Salts; 1949) – Paperino
Paperino: Luca Eliani
Bootle-Beete da vecchio: Mario Bardella

• TOPOLINO E PIRATI (Shanghaied; 1934) – Topolino
Pietro Gambadilegno: Massimo Corvo

• TOPOLINO LUPO DI MARE (Tugboat Mickey; 1940) – Topolino
Topolino: Gaetano Varcasia
Altoparlante:
Pippo: Vittorio Amandola
Paperino: Luca Eliani

• A CACCIA DI BALENE (The Whalers; 1938) – Topolino
Paperino: Luca Eliani
Pippo: Vittorio Amandola

Precedente Le Nuove Avventure di Pluto Successivo Le Radici di Pippo

Lascia un commento

*