Disney Adventures

Titolo italiano:  Disney Adventures
Titolo originale:  Cartoon Bonanza 6

Codice: VI 4223
Durata: 73 minuti
Edizione: Aprile 1988
Distribuzione: Walt Disney Home Video
Tipologia: Noleggio
Box: Bianco grande in plastica morbida
Messaggio antipirateria: Macchina da scrivere – Noleggio
Intro: Satellite
Promo iniziali: Assenti.
Promo finali: Assenti.
Contenuto: La videocassetta presenta un collage di Special Cartoon, speciali episodi che non utilizzano i personaggi canonici della casa del Topo, quasi interamente doppiati in italiano se non si considerano le canzoni di alcuni, più cinque Walt Disney Cartoon Classics, di cui tre dalla serie di Paperino e due Donald & Goofy.

Segni particolari: Un pezzo davvero davvero prezioso quello che ci avviamo ad analizzare in questa scheda; è meglio quindi procedere con cautela.
Dopo i messaggi antipirateria e la intro stile “Satellite” si apre il cartello che potete vedere nell’immagine in alto – quasi sicuramente realizzato per l’edizione italiana – con il titolo del nastro su sfondo azzurro, dopodiché si apre direttamente il primo episodio. Non sono tanto i cinque memorabili corti classici (ce ne sono ben due con il divertentissimo ed amato Orso Humphrey, Paperino a caccia e Sorridi e sopportalo) ad impreziosire questo nastro, sebbene alcuni non abbiamo mai visto luce in altri nastrini e quindi meritino una menzione. I cinque episodi provengono tutti dalla serie di Paperino, fatta eccezione per Paperino e Pippo nel deserto dei miraggi e Caccia alla volpe che provengono dalla mini-serie dedicata al duo Paperino & Pippo. Memorabile il primo dei due, in questa edizione impreziosito, sul personaggio del cameriere frutto del miraggio di Pippo, da un meraviglioso Riccardo Barbera che negli anni ’90 diventerà per noi italiani un inarrivabile Pietro Gambadilegno in luogo della voce originale di Billy Bletcher.

Dicevamo, però, che non sono i cartoon coi personaggi “canonici” della Banda Disney a destare il vero interesse per il nastro, quanto piuttosto quelli con i personaggi…sconosciuti! Sì, perché solo e soltanto in questa videocassetta – per il mercato italiano s’intende – possiamo godere di gioiellini animati davvero stuzzicanti: il terzetto satirico composto da La storia di una città qualsiasi che possiamo alla lontana considerare una sorta di “pre-Cars” (il noto film della Pixar) e che lancia una feroce polemica verso l’utilizzo delle automobili da parte dei conducenti, dall’irriverente Ci sono porcellini e porcellini che si fa beffe del metodismo e della burocrazia, e dall’agrodolce Leone in società (questi ultimi due con la regia di Jack Kinney!) che vede un clone del “leonpecora” Lambert catapultato nel mezzo dell’indifferente e caotico mondo metropolitano; inoltre troviamo l’episodio appartenente al filone sudamericano anni ’40 Il pellicano e la beccaccia e l’altrettanto delizioso Susie, la piccola coupé blu che invero è l’unico di questi “speciali” ad esser stato distribuito da noi anche in altre videocassette (si vedano Disney cuori & amori e il volume della collana Cartoon Classics dal titolo Topolino amore mio).
QUI un video con un piccolo frammento del doppiaggio del corto La storia di una città qualsiasi.

I corti a quanto ci risulta, purtroppo, non sono nemmeno mai stati ridoppiati negli anni ’90-00 come quelli classici di 7 minuti coi personaggi della Banda Disney quindi, se si considera che questo nastro – alla stregua di Paperino & soci a caccia di guai e della successiva Paperino, Pippo, Pluto e… – rappresenta l’unica via per reperirne l’edizione italiana, è innegabile la sua preziosità e l’alto valore collezionistico (attenzione: non economico!). Le voci usate nella compilation, ci suggeriscono una lavorazione firmata ovviamente Royfilm che ancora una volta come di consueto attinge ai doppiatori della DEFIS (o probabilmente già del Gruppo Trenta) che però non han doppiato nella nostra lingua nessuna delle canzoni presenti in alcuni dei corti elencati sotto. In assenza, come già detto, di ridoppiaggi dell’ultimo ventennio per gli Special Cartoon abbiamo utilizzato i titoli italiani proposti nel retro della fascetta mostrata sopra o, in alcuni casi, per la distribuzione in Super8 degli stessi corti.
Il doppiaggio italiano del nastro è ben curato e rappresenta, come detto, la più unica che rara occasione di sentire molti di questi corti in italiano. Sui Cartoon Classics troviamo il buon Franco Latini a far parlare Paperino, accompagnato dal collega Renato Cortesi sull’amico Pippo.
Le voci narrante di Dario Penne accompagna le vicende di Susie, Il pellicano e la beccaccia e Ci sono porcellini e porcellini. Giorgio Lopez è il narratore di Leone in società e Claudio Trionfi quello di La storia di una città qualsiasi.
A proposito di titoli segnaliamo che, come spesso accade in queste compilation, pure in questo nastro i corti sono tutti privati dei titoli integrali di testa e coda e delle loro relative title card.
E non solo: il corto Pig Is Pig presente nella compilation presenta un caso di omonimia con un’analoga realizzazione Merrie Melodie / Looney Tunes (Warner Bros, quindi) datata 1937. La vera curiosità però è che, anche in italiano, nel doppiaggio anni ’90 firmato Royfilm con la VFC di Renzo Stacchi, il titolo è proprio….Ci sono porcellini e porcellini!

Abbiamo già affrontato la questione della provenienza del master all’interno della scheda dedicata a Paperino & soci a caccia di guai; anche qui ci troviamo di fronte ad una compilation realizzata per il mercato internazionale (perlopiù europeo) ed inclusa nella serie denominata Cartoon Bonanza. È difficile stabilire esattamente a quale volume corrisponda la nostra Disney Adventures: alcuni corti sono presenti nel quinto volume, alcuni nel sesto…inoltre, all’illustrazione presente sulla nostra fascetta sono abbinati titoli francesi, tedeschi, svedesi o finlandesi i cui elenchi di cartoon ricalcano solo in parte la lista italiana. In definitiva e per semplificare, abbiamo deciso di considerare la Cartoon Bonanza 6 come programma originale della nostra cassetta.
Alla fine della compilation, compare sullo schermo il cartello che vedete nell’immagine sottostante. Un cartello simile comparirà anche alla fine del nastro dal titolo Paperino, Pippo, Pluto e…, che uscirà il mese successivo. Il rombo scuro al centro dell’immagine ricorda decisamente il logo USA The Classics (contrapposto al nostro I grandi Classici, il classico rombo nero o “Black Diamond”), ma il contenuto parrebbe oscurato, mentre in fondo è sovraimpresso l’anno di produzione del programma.

Divertente invece il design della fascetta, che ci mostra in primo piano Pippo e Paperino ritratti di un’atmosfera decisamente esotica (probabilmente un lontano richiamo al corto Paperino e Pippo nel deserto dei miraggi) con abbigliamenti quantomeno inediti per come siamo abituati a vederli. Nel retro, invece, nel riquadro che si colloca un po’ bruscamente a metà della descrizione testuale della compilation, c’è un fotogramma tratto dal corto Il recinto verde della serie di Paperino…ovviamente non inserito all’interno del nastro! Possiamo anche notare come sulla costina sia presente un piccolo riquadro con una miniatura dell’artwork di Paperino presente sulla fascetta: ebbene, questa è la prima videocassetta contenente corti classici a riportare tale riquadro, mentre per i Grandi Classici Black Diamond questa scelta era già stata adottata dal 1986 con La spada nella roccia e l’anno successivo con Pinocchio.

Per ultimo segnaliamo che i due amici protagonista del bel corto Il pellicano e la beccaccia sono chiamati dalla voce narrante di Dario Penne con i loro appellativi originali Monty e Video, a differenza dei fantasiosi nomi Monte e Vidi riportati nella didascalia impressa sul retro della fascetta.

Corti presenti e loro edizione italiana:
CI SONO PORCELLINI E PORCELLINI (Pigs Is Pigs; 1954) – Special Cartoon
Voce narrante: Dario Penne
Flannery: Gastone Pescucci
Professore di Zoologia: Giorgio Lopez
Sig. Acquarose: Francesco Vairano
Sig. Morgan: Franco Odoardi

LEONE IN SOCIETÀ (Social Lion; 1954) – Special Cartoon
Voce narrante: Giorgio Lopez
Poliziotto:
Uomo sulla metro:
Truffatore:
Guardiano della biblioteca:
Presidente del Lions Club: Franco Odoardi
Ubriaco #1:
Ubriaco #2:
Sam:
Leone: Franco Odoardi

SUSIE, LA PICCOLA COUPÉ BLU (Susie the Little Blue Coupé; 1952) – Special Cartoon
Voce narrante: Dario Penne
Concessionario: Francesco Vairano
Compratore:
Tram:
Automobile: Francesco Vairano
Joe il meccanico:
Martin lo svitato:
Nuovo compratore: Toni Orlandi
Auto-poliziotto:
Semaforo:
Giovanotto: Vittorio Guerrieri
Sam, ultimo venditore: Sergio Matteucci

PAPERINO A CACCIA (Rugged Bear; 1953) – Paperino
Voce narrante: Francesco Vairano
Paperino: Franco Latini
Orso nel baule:

PAPERINO E LO STRUZZO (Donald’s Ostrich; 1937) – Paperino
Voci alla radio:
Paperino: Franco Latini

LA STORIA DI UNA CITTÀ QUALSIASI (The Story of Anyburg U.S.A.; 1957) – Special Cartoon
Voce narrante: Claudio Trionfi
Avvocato dell’accusa: Dario Penne
Avvocato della difesa: Francesco Vairano
Giudice: Mario Milita
Lizzie, l’accusata:
Macchina sportiva: Fabrizio Mazzotta
Costruttori ed inventori: Gastone Pescucci, Claudio Trionfi (e altri)
Sig. Cyrus:
Automobilista nel video:

PAPERINO E PIPPO NEL DESERTO DEI MIRAGGI (Crazy with the Heat; 1947) – Paperino & Pippo
Paperino: Franco Latini
Pippo: Renato Cortesi
Cameriere-miraggio: Riccardo Barbera

IL PELLICANO E LA BECCACCIA (The Pelican and the Snipe; 1944) – Special Cartoon
Voce narrante: Dario Penne

SORRIDI E SOPPORTALO (Grin and Bear It; 1954) – Paperino
Paperino: Franco Latini
Ranger: Elio Pandolfi

CACCIA ALLA VOLPE (The Fox Hunt; 1938) – Paperino & Pippo
Paperino: Franco Latini
Pippo: Renato Cortesi

Precedente Paperino & soci a caccia...di guai Successivo Paperino, Pippo, Pluto e...

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.