TopoVideoClub #0

Come anticipato nella nostra area dedicata allo Staff, e come già sapranno i fan che seguono la nostra pagina ufficiale su Facebook, nasce in questa stagione una nuova rubrica, grazie alla preziosa collaborazione del nostro amico – nonchè assiduo collezionista di “Topolini” – Andrea Briganti. Il nome? TopoVideoClub!

In questa rubrica sfoglieremo virtualmente le antiche pagine di Topolino, il settimanale disneyano più venduto in Italia, per scovare e commentare tutto quello che riguarda i nostri amati nastrini: spot, articoli, promozioni, concorsi e curiosità. Durante questa stagione ci concentreremo in particolare sugli anni ’80, in piena fase di lancio delle prime videocassette Disney in Italia.
Sulla pagina ufficiale FB la rubrica ha una cadenza più o meno regolare (vi invitiamo perciò a mettere un “like” e a seguirla!), qui sul sito abbiamo invece deciso di pubblicare un articolo ogni quattro / cinque appuntamenti di Facebook, che racchiuda appunto le scansioni diffuse originariamente sul social network. Perciò, in questa sorta di “puntata zero” del TopoVideoClub sul nostro sito, vi mostreremo quanto pubblicato in questi ultimi mesi su FB.

1. “Disegni animati, lungometraggi, documentari mai trasmessi dalla Rai e dalle reti private. Come ‘noleggiare’ un pomeriggio con Topolino & C.”.
Così nacque il corso delle videocassette Disney. Era il Dicembre del 1982 – quasi 35 anni fa! – e le prime 20 Neon Mickey erano state lanciate sul mercato dell’home video da poco, quando sul settimanale apparvero queste due disneyanissime facciate. Come si suol dire, il resto è storia.

2. “Controllate sempre l’originalità delle videocassette Walt Disney Home Video”
Questo reperto arriva invece dal 1985 e secondo noi può essere considerato una sorta di antenato del celebre spot antipirateria “È un vero Walt Disney…”. Una bella lungimiranza, dato che pochi anni più tardi la pirateria in videocassetta si sarebbe espansa a macchia d’olio tra bancarelle, edicole e perfino in alcune videoteche, di tutta Italia!

3. “I grandi film di ieri e di oggi creati dalla fantasia di Walt Disney, da oggi potrete ammirarli oltre che al cinema, anche a casa vostra!”, grazie alle meravigliose e bianchissime Neon Mickey dal 1984, da affittare nei negozi con il marchio che vedete in fondo alla scansione.

4. “Ultime notizie! Sono in vendita le videocassette di Walt Disney!”
Le parole di questo fumettoso Paperino ci inondano di una particolare nostalgia, specie quando, proseguendo con la lettura della foto qui sotto, si apprende che all’inizio i titoli in vendita erano solo 44…anche se non erano in fila per sei e col resto di due!
Facendo i seri, con questa pagina abbiamo la conferma che nel corso del 1984, non appena chiuso il capitolo delle Neon Mickey, fu sdoganata la vendita – a prezzi esorbitanti – delle vhs disneyane, pensate inizialmente per il solo noleggio. Questo però era solo l’inizio! Da quei primi 44 titoli ne ha fatta di strada il mondo delle videocassette Disney, permettendoci di creare passo dopo passo meravigliose videoteche personali intrise di ricordi ed affetti. A proposito, quella che Paperino tiene in mano sembra proprio una riproduzione stilizzata della prima edizione home video di Saludos amigos

5. “Finalmente a casa tua! Nella tua videoteca!! Tuoi per sempre!!!”
Poco tempo dopo, verso la fine dell’84, questo colorato Topolino ci conferma che è stata da poco ufficializzata la vendita delle Neon Mickey, “disponibili anche in lingua originale inglese e tedesca” (?). E’ possibile che ai tempi le vhs tedesche si potessero ordinare in videoteca, oppure direttamente alla Creazioni Walt Disney S.p.A., ma non abbiamo conferme in tal senso. Notate il differente design “a tutto campo” della fascetta di Tron, rispetto a quello classico delle altre Neon (anche Dragonslayer – Il drago del lago di fuoco lo presenta).
Infine, se non l’avete notato, l’abbigliamento stravagante del topo è lo stesso delle cartoline pubblicitarie contenute nelle videocassette uscite negli anni ’80.

Questo è tutto, per la sperimentale “puntata zero” della rubrica. Appuntamento al prossimo #topovideoclub con altri fantastici reperti del nostro Andrea Briganti!

Precedente Cartoni & musica - Juke Box Rock Successivo Cartoni & musica - Rock Rhythm 'n Blues

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.