Pippo, Pluto, Paperino supershow

Titolo italiano: Pippo, Pluto, Paperino supershow
Titolo originale: A Disney Cartoon Jubilee

Codice: Cod. 4038
Durata: 88 minuti
Edizione: Gennaio 1984
Distribuzione: Walt Disney Home Video
Tipologia: Noleggio
Box: Bianco grande in plastica morbida
Messaggio antipirateria: Creazioni
Intro: Spaceship
Promo iniziali: Assenti.
Promo finali: Assenti.
Contenuto: La videocassetta contiene un film cinematografico di montaggio realizzato nel 1973, in occasione dei 50 anni di produzione Walt Disney. I dodici corti classici contenuti sono privi dei crediti originali e presentati in sequenza, a mo’ di unico lungometraggio. I protagonisti del titolo occupano la maggior parte dei corti: quattro di essi provengono dalla serie di Paperino, tre da quella di Pluto e due da quella di Pippo; i restanti tre sono un corto “corale” dalla serie di Topolino, una Silly e uno Special Cartoon.

Segni particolari: Piccola ma doverosa premessa: nel 1973 si festeggiavano i 50 anni dalla fondazione degli antichi Disney Brothers Cartoon Studios, che sarebbero poi divenuti l’odierna e imponente Walt Disney Company. Per l’occasione, tutti i film proiettati in quell’anno sarebbero stati introdotti da un breve bumper di auguri per festeggiare i “50 happy years”, ovvero cinquanta anni felici di produzione Disneyana, con Trilli a dare avvio al programma con la sua bacchetta magica. Nonostante ne esistesse una versione italiana – nel quale la frase riportava “Un film del cinquantesimo anniversario Walt Disney Productions” – nella videocassetta di cui stiamo per trattare è stato purtroppo incluso il bumper in lingua originale.
Venendo a noi, questa videocassetta contiene il quarto ed ultimo film cinematografico di montaggio distribuito per il noleggio nei primi anni ’80, nella fase Neon Mickey: prima di esso, erano stati licenziati Buon compleanno Topolino, Pippo olimpionico e Paperino nel far west.

Ma nonostante Pippo, Pluto, Paperino supershow – il cui titolo provvisorio italiano era Short Program 50° anniversario – sia apparso sui grandi schermi europei, non è stato concepito inizialmente come film cinematografico. Pare che il programma sia stato realizzato negli USA per essere destinato alla tv, ma ciò nonostante la distribuzione cinematografica è avvenuta in diversi paesi europei, quali Polonia, Svezia e Francia. Vi sveliamo una piccola curiosità: l’illustrazione sulla nostra fascetta è ripresa proprio dalla locandina francese! Vi siete per caso chiesti come mai l’enorme fumetto azzurro al di sopra di Paperino appaia inspiegabilmente vuoto? In quel manifesto, all’interno della nuvoletta era stato scritto il titolo francese del film, “censurato” per ovvi motivi nella cover italiana.

Entrando finalmente nel merito, dopo i messaggi antipirateria e la intro stile “Neon Mickey”, il bumper descritto in precedenza e il cartello della distribuzione Buena Vista introducono i titoli originali del programma; le face card di Topolino, Paperino, Pluto, Pippo e Cip & Ciop – sebbene non appaia alcun corto della loro serie nella pellicola – si susseguono sullo schermo, lasciando presto spazio al titolo A Disney Cartoon Jubilee su sfondo arancione. E’ un vero peccato aver perso con questo master i titoli italiani d’epoca, che ricalcavano lo stile di quelli originali – in rosso su sfondo arancione – ma riportavano appunto la scritta Pippo, Pluto, Paperino supershow. Ad oggi l’unico modo per poter visionare i suddetti titoli d’epoca è accaparrarsi una rara pellicola Super 8 del film.
Tutti i corti – di cui ben cinque realizzati nel 1950 – sono presentati in sequenza, come a voler sembrare un unico film, privi quindi dei loro crediti originali. Se escludiamo le riedizioni della presente cassetta, un quartetto di cartoon non sarà mai più incluso in altre videocassette: Il leone goloso, Il cane da pastore, Sogni d’oro Paperino e Gatti in agguato.
Un paio di sequenze vengono tagliate di netto dal master: se da un lato può essere compresa la scelta di mozzare la parte finale del corto Pippo marinaio, nella quale il nostro eroe viene lanciato a mo’ di missile verso i sommergibili giapponesi, distruggendoli (il corto si interrompe subito dopo la lezione sui nodi), dall’altro è incomprensibile la scelta di far partire Morris la piccola alce dopo quasi due minuti dall’effettivo inizio del corto, omettendo tutto il prologo narrativo dello scarafaggio Bootle Beetle…e pure l’epilogo!
Non sappiamo se quello contenuto in questa videocassetta sia l’antico master cinematografico italiano, ma un indizio potrebbe portarci a propendere per il no. La durata riportata sul retro della fascetta è di 88 minuti, ma in realtà il film non ne dura più di 80: può darsi allora che le sequenze tagliate fossero presenti nel master cinematografico, anche se questo non giustificherebbe comunque i ben 8 minuti di differenza.

Il doppiaggio è interessante, in quanto risalente al 1973, data di uscita del film nei nostri cinema. Come di prassi per l’epoca, purtroppo, molti corti sono presentati senza la lingua italiana, ma i pochi doppiati vantano nomi di prim’ordine: da Luciano Melani a Oreste Lionello, passando addirittura per Gianni Bonagura; attori che chiaramente recitavano un copione trasposto in italiano dal Comandante de Leonardis. Segnaliamo che nel corto Il tacchino conteso la canzoncina che pubblicizza il tacchino in Tv è, in quest’unica edizione italiana, proposta nella sua colonna internazionale (effetti sonori + musica strumentale). In altri doppiaggi del corto, come quello contenuto nel volume della Serie oro – Da Pluto con amore, la canzoncina è presentata col cantato originale americano.
La cover rappresenta come detto una piccola riproduzione della locandina francese, mentre sul retro sono presenti quattro riquadri degli episodi Morris la piccola alce, Il leone goloso, Pronti per la foto e Il cane da pastore.
La videocassetta sarà rieditata ben due volte: tra il 1985 e il 1986, con una cover diversa ma pressochè stesso contenuto, e nel 1990, con una cover ancora diversa e contenuto leggermente variato.

Corti presenti e loro edizione italiana:
• PIPPO MARINAIO (How to Be a Sailor; 1944) – Pippo
Voce narrante: Luciano Melani

• CAPITAN PAPERINO (Sea Scouts; 1939) – Paperino
Corto presentato nella sua versione originale

• PAZZO PER PAPERINA (Crazy Over Daisy; 1950) – Paperino
Corto presentato nella sua versione originale

• I TRE MOSCHETTIERI CIECHI (Three Blind Mouseketeers; 1936) – Silly Symphony
Corto presentato nella sua versione originale

• IL LEONE GOLOSO (Lion Around; 1950) – Paperino
Corto presentato nella sua versione originale

• MORRIS LA PICCOLA ALCE (Morris, the Midget Moose; 1950) – Special Cartoon
Bootle Beetle: Gianni Bonagura

• IL TACCHINO CONTESO (Cold Turkey; 1951) – Pluto
Telecronista sportivo: Sergio Tedesco
Annunciatore pubblicitario: Oreste Lionello
Voce della pubblicità alla tv: Oreste Lionello

• PRONTI PER LA FOTO (Hold that Pose; 1950) – Pippo
Voce narrante: Luciano Melani
Pippo: Renato Cortesi

• IL CANE DA PASTORE (Sheep Dog; 1949) – Pluto
Corto non doppiato poiché non dialogato neanche in origine

• SOGNI D’ORO, PAPERINO (Early to Bed; 1941) – Paperino
Corto presentato nella sua versione originale

• GATTI IN AGGUATO (Puss-Cafè; 1950) – Pluto
Corto non doppiato poiché non dialogato neanche in origine

• VACANZE HAWAIANE (Hawaiian Holiday; 1937) – Topolino
Corto presentato nella sua versione originale

Precedente C'era una volta un Topo (riedizione) Successivo Pippo, Pluto, Paperino supershow (prima riedizione)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.