Nasce un nuovo mondo

Titolo italiano: Nasce un nuovo mondo
Titolo originale: A World is Born

Codice: VI 4179
Durata: 20 minuti
Edizione: 1987
Distribuzione: Walt Disney Home Video
Tipologia: Noleggio
Box: Bianco grande in plastica morbida
Messaggio antipirateria: Macchina da scrivere – Noleggio
Intro: Satellite
Promo iniziali: Assenti.
Promo finali: Assenti.
Contenuto: La videocassetta presenta l’estratto dal Classico Fantasia, La sagra della primavera, presentato come corto a sé stante, con crediti iniziali e finali e un cartello del titolo in italiano. L’estratto sfoggia il secondo doppiaggio italiano, realizzato nel 1973.

Segni particolari: Come sappiamo, il terzo Classico Fantasia non è stato licenziato per l’home video fino al Novembre del 1991, mese di uscita della videocassetta direttamente per la vendita.
Nel 1987 però sono uscite per il solo noleggio due vhs che contengono ognuna un episodio tratto dal lungometraggio: stiamo parlando di Da “Fantasia” L’apprendista stregone….e altre storie inedite, che come si evince presenta il corto con protagonista Topolino – insieme ad altri tre filmati – e Nasce un nuovo mondo, che ci presenta La sagra della Primavera in una versione per noi inedita.
Questa sequenza ha subito nel 1955 la sorte di gran parte degli spezzoni contenuti nei Classici ad episodi, ovvero la distribuzione come corto singolo. Saremo di seguito più precisi.

Dopo i consueti messaggi antipirateria e l’intro stile “Satellite”, appaiono in sequenza una serie di cartelli di presentazione inediti: sono tutti in inglese tranne quello del titolo (immagine in alto), sostituito nella parte superiore da un’apposita dicitura in italiano, realizzata senza alcun dubbio per la videocassetta. I cartelli però continuano, specificando la provenienza dell’episodio da Fantasia, i doverosi crediti al compositore Igor Stravinski e una breve nota introduttiva – sempre in inglese, che potete vedere nell’immagine sottostante – in cui si sottolinea in sintesi come gli animatori si siano presi alcune libertà rispetto alla progressione temporale degli eventi, mantenendo comunque intatta la verità scientifica.
Nasce un nuovo mondo è quindi presentato come un corto a sé stante, e data la sua natura particolare, è stato distribuito come filmato educativo direttamente per la fruizione scolastica: il titolo originale attribuito a questa edizione didattica è A World is Born.

Un’importantissima particolarità di questo master è il doppiaggio. Si tratta dell’unica possibilità tramite home video di godere del secondo doppiaggio italiano, in cui la voce del narratore appartiene a Pino Colizzi. Il doppiaggio è tratto dalla seconda edizione italiana del lungometraggio, ovviamente dialogata per il pubblico del Bel Paese dal nostro Comandante de Leonardis e che vedeva, oltre a Colizzi narratore, anche il buon Sergio Fiorentini sul M° Leopold Stokowski e Vittorio Stagni sull’alter-ego di Walt, Topolino.
Proprio per la presenza di un frammento narrativo tratto dal suddetto doppiaggio la videocassetta, che presenta una tetra ma affascinante cover (dove sul retro è presente un riquadro errato, proveniente da La danza della fata confetto, parte della sequenza de Lo schiaccianoci), è un gioiello che un vero appassionato non può lasciarsi sfuggire, ovviamente secondo il nostro modesto parere.
Concludiamo segnalando che il frammento Nasce un nuovo mondo è stato distribuito anche all’interno della collana Mastervideo – Disney Educational Products, edita nel 1989 dalla Sampaolo audiovisivi.


Corti presenti e loro edizione italiana:
• NASCE UN NUOVO MONDO (A World is Born; 1955) – da Fantasia

Precedente Canta con noi - Il Natale vien cantando (riedizione) Successivo Silly Symphonies

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.