Le Nuove Avventure di Pluto

Titolo italiano: Le Nuove Avventure di Pluto
Titolo originale: More Tales of Pluto



Codice: VI 4139
Durata: 70 minuti
Edizione: Settembre 1986
Distribuzione: Walt Disney Home Video
Tipologia: Noleggio
Box: Bianco grande in plastica morbida
Messaggio antipirateria: Macchina da scrivere – Noleggio
Intro: Spaceship
Promo iniziali: Assenti.
Promo finali: Le pietre preziose Mondadori; Periodici a fumetti Disney Mondadori.
Contenuto: La vhs contiene dieci corti classici provenienti dalla serie di Pluto, eccetto due dalla serie di Topolino, privi di titoli di testa e di coda (permane la sola title card). Tutti i corti sono intervallati da brevi sketch estrapolati da altri corti con protagonista Pluto, inseriti all’interno di un riquadro su sfondo nero.


Segni particolari: Nel 1986 i corti classici di Pluto non ancora distribuiti in vhs erano parecchi, così tanti da poter creare un’ulteriore compilation a tema, dopo l’uscita de Le Avventure di Pluto all’inizio del 1985. La videocassetta che nacque non poteva che chiamarsi Le Nuove Avventure di Pluto.
Il master originale di questa compilation, intitolato More Tales of Pluto, è stato sfruttato per creare vhs o LaserDisc usciti in tutto il mondo: se ne ricordano versioni realizzate in Germania, Francia, Spagna, Portogallo, Giappone, Norvegia, Svezia, Finlandia…
Venendo alla nostra versione, dopo i messaggi antipirateria e la intro stile “Spaceship”, appare il titolo More Tales of Pluto, incollato sulla prima face card della serie del cucciolone (immagine in alto), mentre in sottofondo possiamo ascoltare l’ultimo dei suoi due temi più famosi, proprio come se stesse iniziando un corto. Infatti subito dopo compaiono i consueti crediti, ma la title card di Una Talpa Dispettosa è sostituita da un fermo immagine del cartoon con il titolo in sovraimpressione, come potete vedere nell’immagine sottostante.
Questo piccolo pasticcio è dovuto al fatto che il primo corto della lista proviene non dalla serie di Pluto, ma da quella del suo padrone; la face card, la sigla e i crediti del cucciolone sono stati appiccicati insieme esclusivamente per questa compilation. Come se non bastasse, non appena inizia l’episodio ritroviamo in sottofondo il tema di Topolino del 1941, che era appunto quello originale del cartone, ma che a quel punto doveva essere già terminato. Un bel pastrocchio!


In tutti i casi, questa vhs presenta due differenze principali rispetto alla precedente Le Avventure di Pluto: in primo luogo, tutti i corti (a parte il caso particolare del primo, come già detto) non hanno i crediti iniziali e finali, ma mantengono solo la title card; in secondo luogo i consueti sketch di Pluto che fungono da congiunzioni per i vari episodi, sono curiosamente inseriti all’interno di un piccolo riquadro, posto su sfondo nero.
L’elenco degli episodi è abbastanza interessante, se si considera che non vedremo in nessun’altra vhs nè Cane da SalvataggioPluto e l’Istinto Primitivo, ma soprattutto perché tutti i corti dialogati sono doppiati in italiano.
Il classico cast vocale italiano anni ’80 permane, tuttavia (quasi un po’ anomalamente) non c’è traccia di Franco Latini. In un paio di occasioni si sente però la voce di un altro grande doppiatore italiano, Francesco Vairano, che con ogni probabilità è anche il direttore di doppiaggio di tutta questa compilation. A farcelo pensare (ma non ne abbiamo ovviamente la certezza!) è il fatto che Vairano in quel periodo dirigesse e dialogasse tanti altri prodotti Disney – alcuni regolarmente documentati anche dalla Rai, come lo speciale Buon Anno Topolino – e la presenza di Franco Odoardi nel cast, un voce della quale Vairano faceva spesso uso.
In conclusione una curiosità: pur essendo stato rilasciato su vhs un doppiaggio anni ’90 de La Casa dei Sogni di Pluto (che mantiene quasi totalmente i dialoghi contenuti in questo nastro), nei recenti DVD della serie “Treasures” il suddetto corto è stato inspiegabilmente presentato nella versione, presente in questa vhs, con la voce di Claudio Trionfi su Topolino e non con quella di Gaetano Varcasia.


Subito dopo l’ultimo corto, un paio di cartelli in lingua originale ci rivelano che il programma è stato realizzato originariamente nel 1986 e prodotto da Kevin Reem e Julie Jenkins.
La cover è la medesima delle edizioni francesi e tedesche, quindi non si conosce la provenienza dell’illustrazione principale. Sul retro, oltre all’elenco dei corti, troviamo due immagini di Pluto e Topolino, quest’ultima proveniente da Una Talpa Dispettosa, mentre nella didascalia si fa riferimento al 1930 come prima apparizione di Pluto (anche sul retro de Le Avventure di Pluto si cita questa data). In realtà in quell’anno uscì il corto in b/n Il Picnic di Topolino, dove veniva presentato un modello canino molto simile al futuro Pluto, ma di nome Rover ed appartenente a Minni. L’anno successivo invece, nel corto Topolino a Caccia, il nostro eroe assumerà finalmente la sua caratterizzazione definitiva.
Precisiamo infine che la versione da cui abbiamo scansionato la fascetta è una ristampa, che presenta la particolarità del doppio bollino argentato.

Corti presenti e loro edizione italiana:
• UNA TALPA DISPETTOSA (Canine Caddy; 1941) – Topolino
Topolino: Claudio Trionfi

• PRONTO SOCCORSO (First Aiders; 1944) – Pluto
Minni: Isa Di Marzio

• LA CASA DEI SOGNI DI PLUTO (Pluto’s Dream House; 1940) – Topolino
Topolino: Claudio Trionfi
Genio: Franco Odoardi
Voci alla radio: Anna Teresa Eugeni (e altri)

• L’UCCELLINO DI PLUTO (Pluto’s Fledgling; 1948) – Pluto
Corto non doppiato poiché non dialogato neanche in origine

• IL COMPAGNO DI GIOCHI DI PLUTO (Pluto’s Playmate; 1941) – Pluto
Corto non doppiato poiché non dialogato neanche in origine 

• IL PICCOLO PLUTO (Pluto Junior; 1942) – Pluto
Corto non doppiato poiché non dialogato neanche in origine 

• PLUTO E L’ISTINTO PRIMITIVO (Primitive Pluto; 1950) – Pluto
Spirito primitivo: Francesco Vairano

• CANE DA SALVATAGGIO (Rescue Dog; 1947) – Pluto
Corto non doppiato poiché non dialogato neanche in origine 

• UN OSSO PER DUE (T-Bone for Two; 1942) – Pluto
Corto non doppiato poiché non dialogato neanche in origine 

• IL CUCCIOLO RAPITO (The Purloined Pup; 1946) – Pluto
Voce fuori campo: Francesco Vairano

Precedente Le Avventure di Pluto (Riedizione) Successivo Storie Quasi Titaniche

Lascia un commento

*