Come divertirsi con Paperino & c.

Titolo italiano: Come divertirsi con Paperino & C.
Titolo originale: Let’s Relax

Codice: Cod. 4110
Durata: 68 minuti
Edizione: Febbraio 1986
Distribuzione: Walt Disney Home Video
Tipologia: Noleggio
Box: Bianco grande in plastica morbida
Promo iniziali: Assenti.
Promo finali: Le pietre preziose Mondadori; Periodici a fumetti Disney Mondadori.
Contenuto: Il nastro presenta una compilation di dieci corti classici, di cui quattro dalla serie di Pippo, tre da quella di Paperino, due da quella di Topolino e infine solo uno dalla serie di Pluto. Tutti i corti sono presentati integralmente con i loro crediti originali, iniziali e finali. Il master potrebbe provenire dall’omonimo film cinematografico di montaggio uscito nel 1974.

Segni particolari: Il titolo di questa videocassetta sembrerebbe lasciare pochi dubbi sul fatto che la compilation di corti contenuta nel nastro sia la medesima uscita sui grandi schermi italiani nel 1974, con il titolo Come divertirsi con Paperino & company. Ma occorre spulciare accuratamente tutte le notizie che abbiamo su questo film di montaggio per esserne certi. Tanto per cominciare, passando in rassegna le varie fotobuste d’epoca, ne spunta una con un’illustrazione proveniente dal corto Capitan Paperino; ma questo è con ogni probabilità un mero errore di scelta dell’immagine. Più importante è invece il fatto che nell’elenco dei corti classici dichiarato nel 1974 come composizione del film (fonte: Italia Taglia), appaia riportato Il circo di Topolino (Mickey’s Circus), corto che nella videocassetta non è presente, sostituito da Topolino prestigiatore. Non sappiamo con certezza se anche questo possa essere un errore di battitura, ma in caso negativo avremmo la prova che il master contenuto nella videocassetta non sia quello cinematografico anni ’70, o che sia stato perlomeno modificato.

Passando oltre alla questione della provenienza del master, tuffiamoci all’interno del programma. Dopo i messaggi antipirateria e la intro stile “Spaceship” compare sullo schermo un cartello azzurro con il titolo originale del lungometraggio in giallo (immagine in alto): Let’s Relax. La didascalia sul retro della fascetta invita infatti a prendervi “un’ora di puro e semplice svago, un momento di relax solo per voi”, con la parola relax in grassetto, non a caso. Il film è composto da dieci corti classici completi di crediti originali, quindi separati e non montati assieme. Nonostante il titolo sia dedicato al Papero alla marinara, vince la palma di personaggio più presente il goffo Pippo, con ben quattro corti all’attivo: Un weekend con papà, Caccia alla tigre e la doppietta di “How To” sulla danza e il dormire bene. Tra i corti di Paperino spicca però il singolare Guai col trombone, cartoon ben noto agli appassionati della Casa del Topo per via del doppiaggio: quello d’epoca, contenuto in questo nastro con il “gracchiante” Papero doppiato quasi sicuramente da Elio Pandolfi, è stato erroneamente inserito nel DVD Treasure Semplicemente Paperino Vol. 2, al posto di quello più recente con Luca Eliani nei panni di Donald, passato anche sul piccolo schermo (oggi invero anche in Tv è stato riabilitato il doppiaggio d’epoca, col master del Treasure ed il titolo del corto è stato erroneamente trascritto come Guai AL trombone). Dei restanti tre corti, due sono il nominato Topolino prestigiatore, il cartoon del trio A caccia di balene e l’unico di Pluto, lo spassoso La cuccia contesa.

Purtroppo la metà degli episodi sono stati lasciati in lingua originale, ma per il nominato corto di Paperino e ed alcuni della serie di Pippo possiamo godere di un interessante doppiaggio d’epoca. Il più datato è quello di Un weekend con papà che ripropone addirittura un doppiaggio anni ’60, realizzato per la compilation Pippo, Pluto e Paperino allegri masnadieri uscita nel 1964. È l’unica occasione che questo nastro ci offre per sentire Pippo con la caratterizzazione che gli offriva Lauro Gazzolo, poiché in tutti gli altri corti le – poche – battute del personaggio son pronunciate da altre voci che non siamo riusciti ad identificare. Tra quelli di Pippo, infine, il corto Caccia alla tigre ha addirittura un doppiaggio “moderno”, realizzato in quel di Milano almeno quattro anni prima dal rilascio di questa videocassetta, dato che è presente anche nella Neon Mickey Winny Puh orsetto ghiottone.
Tornando leggermente indietro alla provenienza del programma, è doveroso citare come al film di montaggio fosse abbinato nei nostri cinema il meraviglioso cartoon educativo del 1961 Paperino e l’ecologia, mai editato in DVD nel nostro Paese. Segnaliamo anche come il lungometraggio sia stato lanciato anche sui grandi schermi europei: Francia, Svezia, Finlandia…
La cover, piuttosto bruttina a nostro avviso, mostra i nostri amici in situazioni vicine a quelle vissute nei vari corti: Pippo è impegnato in una posa che ricorda molto Pippo e il ballo, mentre il felino di Caccia alla tigre (un Louie con la pelle maculata) se ne va con un lembo della sua giacca e con il suo cappello. Pluto è in balia della cicogna de La cuccia contesa e quel Mickey anni ’30 potrebbe ricordare lontanamente l’abbigliamento sfoggiato in Topolino prestigiatore. L’unica nota fuori posto è rappresentata da un Paperino in costume da bagno, con in mano un ombrellone lilla. Il costume ricorda quello indossato dal Papero nel corto Picnic sulla spiaggia, episodio che non appare però all’interno della lista, riportata sul retro con tanto di anno di uscita dei singoli corti.
La videocassetta sarà rieditata nel 1989 in una nuova versione con un packaging totalmente rinnovato, ma con un master purtroppo decisamente simile all’originale.

Corti presenti e loro edizione italiana:
UN WEEKEND CON PAPÀ (Father’s Weekend; 1953) – Pippo
VFC: Sergio Tedesco
Moglie di Pippo: Wanda Tettoni
Junior:
Pippo: Lauro Gazzolo
Giocatore di tennis: Lauro Gazzolo
Altre voci:

• PIPPO E IL BALLO – con i cinque pompieri più due (How to Dance – plus fire house five plus two; 1953) – Pippo
VFC: Michele Gammino
Donna: Serena Verdirosi
Pippo:
Proprietaria manichino: Serena Verdirosi

• A CACCIA DI BALENE (The Whalers; 1938) – Topolino
Corto presentato nella sua versione originale

• IL CAPO DEI POMPIERI (The Fire Chief; 1940) – Paperino
Corto presentato nella sua versione originale

• TOPOLINO PRESTIGIATORE (Magician Mickey; 1937) – Topolino
Corto presentato nella sua versione originale

• PAPERINO BOSCAIOLO (Timber; 1941) – Paperino
Corto presentato nella sua versione originale

• LA CUCCIA CONTESA (Cold Storage; 1951) – Pluto
Corto presentato in originale, poiché non dialogato neanche in origine

• CACCIA ALLA TIGRE (Tiger Trouble; 1945) – Pippo
VFC: Silverio Pisu
Pippo:

• GUAI COL TROMBONE (Trombone Trouble; 1944) – Paperino
Giove: Gianfranco Bellini
Vulcano:
Pietro Gambadilegno: Sergio Fiorentini
Paperino: Elio Pandolfi

• PIPPO E IL DORMIRE (How to Sleep; 1953) – Pippo
VFC: Sergio Tedesco
Donna: Flaminia Jandolo
Datore di lavoro: Nino Marchetti
Pippo:

Precedente Speciale: "Sento le voci" #1 - Un lavaggio difficile Successivo Come divertirsi con Paperino & c. (riedizione)

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.