Pippo olimpionico

Titolo italiano: Pippo olimpionico
Titolo originale: Superstar Goofy

Codice: Cod. 4019
Durata: 71 minuti
Edizione: Settembre 1982
Distribuzione: Walt Disney Home Video
Tipologia: Noleggio
Box: Bianco grande in plastica morbida
Messaggio antipirateria: Creazioni
Intro: Neon Mickey
Promo iniziali: Assenti.
Promo finali: Assenti.
Descrizione: La videocassetta contiene il film cinematografico di montaggio Pippo olimpionico, uscito nei cinema italiani nel 1972, con il suo doppiaggio originale ma un master leggermente differente rispetto a quello proiettato nelle sale.

Segni particolari: Come sostiene la locandina originale italiana, “Dopo Topolino Story e Paperino Story, arriva…” nei nostri cinema un film di montaggio dedicato al personaggio di Goofy, o meglio della sua versione atletica Sport Goofy, secondo alcune locandine estere.
Facciamo una piccola premessa: Pippo olimpionico esce nel 1972 in occasione dei giochi olimpici estivi, e oltre che in Italia viene esportato anche nelle sale francesi, tedesche, argentine, messicane, greche, svedesi, ecc. Per rendere il programma ancora più allettante, nel nostro paese si decide di abbinarlo al corto documentaristico musicale del 1958 Grand Canyon, vincitore di un premio Oscar e già proposto ai tempi della prima edizione cinematografica del Classico La bella addormentata nel bosco. Nelle immagini sottostanti, direttamente dalle nostre collezioni private, potete apprezzare un pezzo di storia: la locandina originale del 1972, di cui parlavamo poche righe sopra. Non è graziosa?

Venendo al film, trattasi di un rimontaggio allungato della puntata della serie tv USA Walt Disney’s Wonderful World of Color – da noi Disneyland – dal titolo The Goofy Sport Story (ma non solo, come vedrete a breve), andata in onda negli States il 21 Marzo 1956 ed in italiano nota col titolo di Pippo il Grande Atleta. Da lì nasce il personaggio di Spyrus Olympopolus, originariamente presentato da Walt Disney in persona, lo spirito greco che accompagna Pippo all’interno di questo viaggio storico nel mondo degli sport. Il film unisce sequenze inedite tratte dalla suddetta puntata a corti classici dalla serie di Pippo e, in un solo caso, da quella di Paperino. Entriamo quindi nel dettaglio.

Dopo i messaggi antipirateria e l’antica intro stile “Neon Mickey”, si aprono i titoli originali del film di montaggio (immagine soprastante), dai quali scopriamo che il titolo internazionale di questa versione cinematografica è Superstar Goofy. Un elemento però ci suggerisce subito che il master della nostra vhs non è quello proiettato nel 1972 sui nostri grandi schermi: in quel caso sappiamo con certezza che i titoli iniziali erano in italiano.
Gli episodi presentati all’interno del film non sono tutti integrali: ad esempio, dal corto Impariamo a Nuotare manca totalmente la sequenza dedicata ai crampi acquatici del povero Pippo e il finale del cartoon, mentre ne L’arte dell’autodifesa è stata tagliata quasi tutta la parte introduttiva, più lo sketch dove il protagonista si gonfia come un palloncino, tentando di imparare la giusta tecnica di respirazione.

Se The Goofy Sports Story comprendeva solo cinque corti di Pippo riuniti dalla cornice del greco Spyrus, in Pippo Olimpionico ne troviamo addirittura undici, tra i quali Hockey su Ghiaccio prelevato dalla serie di Paperino, la cui presenza appare in verità un po’ forzata. Inoltre, gli episodi Come giocare a baseball e Il gioco del football, originariamente presenti nella puntata, vengono qui eliminati (forse perché tali sport erano poco conosciuti in Italia all’epoca?); rivedremo comunque entrambi nella futura videocassetta Il mondo di Pippo.
Arrivati all’episodio Pippo e la partita di basket, troviamo ad introdurlo una sequenza di animazione inedita che spiega le origini della pallacanestro tramite le parole del suo inventore James Naismith. Nessuna traccia di Spyrus, appare però il nostro Pippo. Da dove proviene quindi questo frammento? Ebbene, da un’altra puntata di Walt Disney’s Wonderful World of Color, andata in onda il 17 Ottobre del 1956: Pippo e la storia degli sport (Goofy’s Cavalcade of Sports); da lì sono stati estratti alcuni corti presenti nel film.
Precisiamo che i restanti cartoon, aggiunti appositamente per realizzare la pellicola, non sono introdotti da alcuna cornice ma semplicemente presentati in sequenza, ovviamente senza i loro crediti. Trattasi, oltre che al corto di Paperino già nominato, di Acquamania e Partita a tennis, che non saranno inclusi in altre videocassette se escludiamo le riedizioni della presente.

Visionando le varie parti della cornice narrativa, si ha la sensazione che siano state rimontate in un ordine non propriamente corretto; ad esempio il frammento iniziale, dove il greco nomina il dio Zeus e che precede il corto Il campione olimpico, viene spostato addirittura alla fine del film. D’altro canto, il doppiaggio italiano d’epoca maschera bene tale inversione.
Tale doppiaggio è sicuramente degno di nota, curato come sempre dal nostro Roberto de Leonardis ai dialoghi e che può vantare al leggio alcuni tra i migliori doppiatori italiani dell’epoca: Pino Locchi, Manlio De Angelis, Gianfranco Bellini, Gianni Marzocchi…e perfino un’irresistibile Vittoria Febbi nel corto Le esercitazioni di Pippo!
Il doppiaggio presente in questo nastro rimarrà invariato anche per le altre due riedizioni, quindi, vi rimandiamo alle rispettive schede per altre curiosità e dettagli su questa particolare e curiosa edizione italiana made in Royfilm con le voci della C.D..

La cover, con il design tipico delle Neon Mickey, mostra un Pippo tedoforo portare in maniera disinvolta la sua fiaccola olimpica. Sul retro invece sono presenti riquadri dai corti Le esercitazioni di Pippo e Partita a tennis.
La videocassetta sarà rieditata ben due volte, con due cover differenti ma con il solito contenuto: nel 1985 (scheda) e nel 1989 (scheda).

Corti presenti e loro edizione italiana:

  • Voce narrante: Pino Locchi
    Spyrus: Michele Gammino
    Pippo:
    Barone De Coubertin: Gianni Marzocchi
    James Naismith: Gianni Marzocchi

• LE ESERCITAZIONI DI PIPPO (Goofy Gymnastics; 1949) – Pippo
Disco registrato: Vittoria Febbi
Donna:
Vicino di casa:

• IMPARIAMO A NUOTARE (How to Swim; 1942) – Pippo
VFC: Pino Locchi
Tedesco (fc): Manlio De Angelis

• L’ARTE DELL’AUTODIFESA (The Art of Self Defense; 1941) – Pippo
VFC: Pino Locchi

• PARTITA A TENNIS (Tennis Raquet; 1949) – Pippo
Cronista: Pino Colizzi

• HOCKEY SU GHIACCIO (The Hockey Champ; 1939) – Paperino
Corto presentato nella sua versione originale

• PIPPO E LA PARTITA DI BASKET (Double Dribble; 1946) – Pippo
Cronista: Gianni Marzocchi
Pippide tifoso: 

• COME ANDARE A CAVALLO (How to Ride a Horse; 1941) – da Il Drago Recalcitrante
VFC: Gianfranco Bellini
Cavallo:

• ACQUAMANIA (Aquamania; 1961) – Pippo
Cronista: Pino Colizzi
Pippo:
Junior:

• LEZIONI DI GOLF (How to Play Golf; 1944) – Pippo
VFC: Gianni Marzocchi
Scozzese (fc):

• L’ARTE DI SCIARE (The Art of Skiing; 1941) – Pippo
VFC: Pino Locchi

 IL CAMPIONE OLIMPICO (The Olympic Champ; 1942) – Pippo
VFC: Manlio De Angelis

Precedente Il Bianco Natale di Topolino - È festa in casa Disney Successivo Pippo olimpionico (prima riedizione)

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.