Miniclassici – ll Principe e il Povero

Titolo italiano: Il Principe e il Povero
Titolo originale: The Prince and the Pauper

Codice: VS 2002
Durata: 24 minuti
Edizione: Marzo 1992
Distribuzione: Buena Vista Home Video
Tipologia: Vendita
Box: Nero grande in plastica rigida
Messaggio antipirateria: BV Home Video
Intro: Apprendista Stregone
Promo iniziali: Assenti.
Promo finali: Assenti.
Contenuto: La vhs presenta il mediometraggio Il Principe e il Povero, completo dei bei crediti cinematografici originali italiani.

Segni particolari: La seconda videocassetta della collana sfoggia una costina color porpora e contiene il mediometraggio datato 1990, con tanto di titoli cinematografici in italiano che recitano Topolino in: Il Principe e il Povero.
Questo è uno dei pochi casi in cui si può parlare effettivamente di “Miniclassico”: si tratta di un mediometraggio originale e non di un episodio estrapolato da un Classico e spacciato per un corto a sé stante, come invece avvenuto nel caso precedente de Il Vento tra i Salici. È giusto anche specificare che i canoni tradizionali tengono a etichettare un mediometraggio come tale solo se la sua durata è compresa tra i 30 e i 59 minuti ma, almeno secondo il nostro punto di vista, Il Principe e il Povero coi suoi quasi 25 minuti di durata può essere tranquillamente considerato tale.

Questo breve film di animazione, che ha riportato Mickey al cinema come protagonista sette anni dopo Il Canto di Natale di Topolino, è stato distribuito sul grande schermo abbinato al film Bianca e Bernie nella Terra dei Canguri. Per l’occasione, fu realizzata anche una breve sequenza di raccordo per collegare i due film. Purtroppo tale sequenza non è mai giunta nei cinema italiani e per ovvi motivi non è nemmeno stata inclusa nella vhs.
Preziosi sono i già citati titoli italiani cinematografici impressi sul nastro, grazie ai quali sappiamo che l’edizione italiana venne diretta da Gil Baroni  (che nello stesso prodotto è anche un coinvolgente Narratore e un commovente Re) su dialoghi italiani di Andrea de Leonardis e ovviamente sotto la supervisione della Royfilm presso però gli stabilimenti della Fonoroma. Nei cartelli figurano anche gli accrediti ai fonici di sala e di mixage e i testi italiani delle canzoni scritti da Ernesto Brancucci, che anche qui si firma con lo pseudonimo di ERMAVILO e diretti musicalmente dal Maestro Pietro Carapellucci.

Come tanti altri episodi contenuti nella medesima collana home-video, Il Principe e il Povero sarà redistribuito nel 2003, nella modesta serie Le Fiabe Disney.  Una curiosità finale a proposito del Canto di Natale nominato in precedenza: stranamente non è stato inserito nell’edizione nostrana della collana, mentre è presente in quella USA, dove sono stati aggregati anche i primi tre corti di Winnie the Pooh e Il Compleanno di Ih-Oh, inedito in vhs in Italia.

Corti presenti e loro edizione italiana:
• IL PRINCIPE E IL POVERO (The Prince and the Pauper; 1990) – Topolino
Voce narrante: Gil Baroni
Principe / Povero: Gaetano Varcasia
Pippo: Vittorio Amandola
Paperino: Luca Eliani
Pietro Gambadilegno: Riccardo Barbera
Orazio: Carlo Reali
Re: Gil Baroni
Arcivescovo: Mario Bardella
Clarabella: Rita Baldini
Faine: Marco Bresciani, Teo Bellia
Bambini: Simone Crisari, Rossella Acerbo

Precedente Miniclassici - Il Vento tra i Salici Successivo Miniclassici - Pierino e il Lupo

3 thoughts on “Miniclassici – ll Principe e il Povero

  1. Fra X il said:

    Bellissimo! Non sò quante volte l’ ho visto! Scena madre quella in cui il re parla con il (finto) principe! Molto toccante! Poi la chiusura è una delle più memorabili! ^^
    Questo, il fagiolo magico e “I tre moschettieri” rapprensetano una grande trilogia con il mitico trio!
    Da piccolo rimasi stupito nel vedere la data del visto censura. Mi chiesi come potesse essere uscito al cinema un’ opera così corta!XD Solo anni dopo dopo ho scoperto che era abbinato al secondo Bianca e Bernie. Ah, però riguardo la scena di raccordo! Devo andare a trovarla! XD
    Riguardo CDNDT non è uscito forse perché era già stata editata da poco la VHS con il ridoppiaggio. Riguardo il quarto WTP… boh! Ma era già uscito fa noi?

    • VHSWD il said:

      La teoria sul “Canto” è plausibile, dopotutto la riedizione da te citata era stata distribuita solo un anno e mezzo prima. Per quanto riguarda “Il Compleanno di Ih-Oh”, è arrivato da noi solo nel 2002, in dvd.

Lascia un commento

*