Il mondo di Pippo

Titolo italiano: Il mondo di Pippo
Titolo originale: It’s a Goofy World

Codice: VI 4144
Durata: 70 minuti
Edizione: Ottobre 1986
Distribuzione: Walt Disney Home Video
Tipologia: Noleggio
Box: Bianco grande in plastica morbida
Promo iniziali: Assenti.
Promo finali: Le pietre preziose Mondadori; Periodici a fumetti Disney Mondadori.
Contenuto: La videocassetta contiene ben dieci corti provenienti dalla serie di Pippo, quasi tutti realizzati negli anni ’50 e privi di crediti iniziali e finali, a parte il primo e l’ultimo corto. Per gli altri episodi permane la sola title card originale.

Segni particolari: Generalmente, le videocassette dedicate a Pippo uscite negli anni ’80 sono incentrate perlopiù alla sua dimensione sportiva; ricordiamo Pippo olimpionico, Le vacanze di Pippo e la futura Pippo nel pallone.
Il mondo di Pippo segue questo percorso solo in parte, presentando solo due How To sportivi, mentre i restanti episodi possono essere più o meno ascritti al microcosmo satirico di George Geef, con l’unica eccezione del corto Mezzi per vincere. Gran parte dei dieci cartoon presenti in questa compilation non saranno mai più distribuiti in videocassetta, ad eccezione del corto appena citato, più Motor Mania, Il migliore amico dell’uomo e Casa dolce casa. Un occhio di riguardo va quindi al bellissimo e spietato corto No Smoking, qui presente con un meraviglioso doppiaggio anni ’60 con Lauro Gazzolo nei panni di Goofy, mentre in quasi tutti gli altri corti la voce è di Renato Cortesi, come vedremo tra qualche riga. Segnaliamo anche che nel corto Il gioco del football lo speaker radiofonico parla di rugby, mentre lo sport preso in esame è il football americano.
Dopo i messaggi antipirateria e la intro stile “Spaceship”, il tema del nostro eroe, che parte quando il cartello “Walt Disney Home Video presenta” è ancora sullo schermo, ci avvisa dell’inizio della compilation: sotto la face card tipica della serie di Pippo appare in sovrimpressione il titolo originale del programma, ovvero It’s a Goofy World (immagine in alto). Dopo il primo corto, i successivi saranno presentati senza titoli di testa e coda, conservando la sola title card in lingua originale. 
Il programma del 1986 It’s a Goofy World è stato licenziato per l’home video anche in Francia e in Svezia (con fascette praticamente identiche a quella italiana), mentre in Giappone una compilation con il medesimo titolo, ma con molti più corti al suo interno – tra cui inspiegabilmente alcuni dalla serie di Pluto – ha visto la luce in formato LaserDisc.

Spendiamo qualche riga per parlare del doppiaggio italiano impresso sul nastro di questa videocassetta. Siamo negli anni ’80 e dunque, come di consueto, a farla da padrona sul volto del bonario tontolone di Casa Disney è la voce del bravo Renato Cortesi. A dirla tutta abbiamo anche il piacere di sentirlo “sdoppiarsi” (come già successo in altre schede già analizzate nel nostro database) ritrovandocelo quindi non solo sul buon Pippo ma anche in qualche corto (Aloha; Casa dolce casa) come Voce fuori campo. Altre voci inserite in questo nastro sono quelle dell’indimenticato Lauro Gazzolo (nel corto No Smoking) e di colui che ad oggi ancora non siamo riusciti ad identificare che, dopo la morte di Gazzolo, doppiò Pippo in diverse occasioni mantenendo una caratterizzazione molto vicina a quella di Lauro seppure con sfumature differenti (qui in Il gioco del football affiancato da un memorabile Sergio Tedesco cronista). Menzione a parte per il doppiaggio di Motor Mania che utilizza una pista audio realizzata per il cinema dalla O.D.I. e che è stata inserita anche, per errore, per il rilascio del corto in DVD nonostante un doppiaggio moderno con Michele Kalamera narratore e Roberto Pedicini su Pippo fosse perfettamente reperibile.
Un paio di segnalazioni in conclusione: il figlio di Pippo viene insolitamente chiamato Lewis nel doppiaggio de Un papà tuttofare e nel divertente Andiamo a scuola – qui il pestifero bambino protagonista si chiama George! – suona un po’ strana la battuta del genitore che se la prende con Pippo, che in questa edizione chiede Come va mio figlio in grammatica, eh?!” e che verrà poi ridoppiata negli anni ’90 con un più corretto “Che cos’ha che non va la grammatica di mio figlio?!” (nella versione originale la battuta è: “Hey, what’s the matter with my kid’s grammar?!”)

E’ curioso notare come l’immagine sul fronte della cover sia probabilmente ispirata al corto Partita a tennis, non presente però nella compilation. Anche il retro è leggermente ingannatore sul tema del nastro: vengono raffigurati fotogrammi degli unici due episodi a tema sportivo dell’elenco, ovvero Come giocare a baseball e Il gioco del football. Una piccola nota proprio sull’elenco dei corti riportato sul retro azzurro-fucsia: l’ordine di apparizione dei primi due corti è invertito, mentre al titolo Teachers Are People viene aggiunto un “Too” di troppo.

Corti presenti e loro edizione italiana:
• ALOHA (Hello Aloha; 1952) – Pippo
VFC: Renato Cortesi
Datore di lavoro di Pippo:
Pippo: Renato Cortesi
Indigeno: Vittorio Amandola

• UN PAPÀ TUTTOFARE (Father’s Day Off; 1953) – Pippo
Moglie di Pippo:
Pippo: Renato Cortesi
Figlio di Pippo [Lewis]:
Lattaio: Fabrizio Mazzotta
Voci alla radio: Claudio Trionfi, Franco Odoardi
Fruttivendolo:
Uomo della tintoria:
Mamma di Bay Joe:
Venditore porta a porta:
Centralinista:
Pompieri: Franco Odoardi, Claudio Trionfi
Sceriffo:
Giornalista:

• CASA DOLCE CASA (Home Made Home; 1951) – Pippo
VFC: Renato Cortesi
Pippo: Renato Cortesi

• COME GIOCARE A BASEBALL (How to Play Baseball; 1942) – Pippo
VFC: Francesco Vairano

• IL GIOCO DEL FOOTBALL (How to Play Football; 1944) – Pippo
VFC: Sergio Tedesco
Pippo:

• IL MIGLIORE AMICO DELL’UOMO (Man’s Best Friend; 1952) – Pippo
VFC: Francesco Vairano
Pippo: Renato Cortesi
Passante: Francesco Vairano
Vicino di casa 1: Vittorio Amandola
Vicino di casa 2: Fabrizio Mazzotta
Vicino di casa 3:
Ladro: Leo Valeriano
Poliziotto: Vittorio Amandola

• ANDIAMO A SCUOLA (Teachers are People; 1952) – Pippo
VFC: Dario Penne
Mamma:
Alunni: Fabrizio Mazzotta,
Pippo: Renato Cortesi
George: Fabrizio Mazzotta
Genitore:

I MEZZI PER VINCERE (Victory Vehicles; 1943) – Pippo
Voce presentatrice:
Pippo sul pediciclo:
Pippo in carriola:
Mamma dei bambini:
Pippo Cowboy: Franco Odoardi
Pippo sull’esselciclo:
Pippo sul modello a supporto:
Pippo sul veicolo a pompa:
Pippo sul carretto a dondolo:
Pippo sentinella antiaerea: Francesco Vairano

• MOTOR MANIA (Motor Mania; 1950) – Pippo
VFC: Michele Malaspina
Sig. Quattropassi:
Sig. Millemiglia: Michele Malaspina
Automobilisti:

• NO SMOKING (No Smoking; 1951) – Pippo
VFC: Emilio Cigoli
Indigeno:
Cristoforo Colombo: Lauro Gazzolo
Cecchino:
Pippo: Lauro Gazzolo
Primo collega di Pippo: Sergio Tedesco
Secondo collega di Pippo:
Ascensorista:
Uomo alla giostra: Sergio Tedesco
Uomo che dona il sigaro:

Precedente Topolino & i cattivi Disney Successivo TopoVideoClub #5

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.